5 x 1000
dacci una mano
  • Scuola primaria

    Una pietra miliare

    ‹‹Ogni bambino, se posto all'interno di un ambiente adeguato e preparato è in grado di trovare dentro se stesso la voglia di agire e conoscere››.

  • Dai 6 ai 10 anni vengono forniti gli strumenti e le conoscenze che formeranno i fondamenti del sapere. Obiettivo è quello di creare le condizioni per l'autoeducazione, in modo che l’alunno stesso favorisca la propria crescita e si ponga verso l'apprendimento in modo sereno e consapevole.

     

    La libertà di scegliere, in un ambiente adeguatamente predisposto, consente al bambino di costruire competenze e conoscenze in base ad interessi e bisogni personali, sotto l’attenta guida dell’insegnante che coniuga il Metodo con le più recenti indicazioni ministeriali.  La scuola Primaria è fedele ai cardini metodologici e rispetta nello stesso tempo quanto attiene al regime di parità.

     

    Al docente di riferimento compete la gestione propriamente metodologica; questi ha il compito di presentare con esattezza l’uso di un materiale, svolgere grandi lezioni, guidare allo studio analitico e sostenere l’alunno affinché apprenda attraverso un percorso personalizzato, al fine di sviluppare attitudini e talenti. Vengono svolte, inoltre, attività interne che caratterizzano l’offerta formativa, quali ad esempio l’educazione all’affettività, le attività dell’orto, l’avvicinamento alla tecnologia, la valorizzazione della lettura con giornate dedicate o l’uso della ricca biblioteca.

  • Il team di classe è formato inoltre dagli specialisti delle attività integrative: insegnanti bilingui per lingua inglese un maestro di musica per danze popolari e musica d’insieme; una psicomotricista relazionale per educazione fisica, un’esperta Munari® per arte e immagine; l’insegnante di IRC è nominata dalla Curia. In alcune classi sono presenti l’insegnante di sostegno o di supporto.

     

    In vari momenti gli alunni interagiscono con i compagni delle altre classi secondo progetti verticali o curiosità personali, favorendo l’interscambio e una socialità volta alla costruzione di abilità relazionali che valorizzano la diversità.

     

    «Bisogna offrirgli cose grandiose: per cominciare, offriamogli il mondo».




Le immagini qui riprodotte illustrano momenti della nostra vita scolastica negli anni e hanno il solo scopo di illustrare e condividere esempi delle nostre attività. Chiunque si vedesse ripreso e volesse negare, anche a posteriori, il suo consenso alla pubblicazione può contattare la scuola e sarà nostra cura soddisfare nel più breve tempo possibile la sua richiesta.

Casa dei Bambini - Scuola Montessori Coop. Soc. ONLUS
info@montessori-milano.it
tel.02 4045694/4043493

Per visualizzare tutti i contenuti è necessario effettuare il log in

 


Gli alunni della scuola primaria scrivono nel vento un messaggio di pace.
Siamo tutti uguali, con le nostre peculiarità, e impariamo a stare insieme nella solidarietà e nella condivisione di piccoli e grandi gesti.
I bambini tutti, gli insegnanti e la Coordinatrice augurano giorni sereni.

Documenti

Cookie