• Iscrizioni

     

    È necessario presentare regolare domanda entro i termini stabiliti annualmente da Casa dei Bambini – Scuola Montessori.

  • Scuola dell’infanzia

    Sulla base della richiesta di iscrizione presentata e al fine dell’assegnazione dei posti, viene stilata una graduatoria per l'ammissione:

    • bambini/e che compiono i tre anni entro il 31 dicembre dell’anno in corso;
    • bambini/e che compiono i tre anni d’età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento; l’inserimento avverrà a partire dal mese di gennaio dell’anno scolastico in corso;
    • bambini con fratelli/sorelle che già frequentano la Casa dei Bambini o la scuola primaria; bambini figli dei dipendenti della scuola;
    • famiglia o parenti che si fanno carico del bambino residenti nei pressi della scuola;
    • genitori che lavorano nelle vicinanze.

     

    A parità di punteggio avranno la precedenza i bambini nati prima. È possibile accogliere un solo bambino con Bisogni Educativi Speciali per sezione. Nella composizione della sezione sarà ricercato l’equilibrio tra maschi e femmine. Il Collegio Docenti si riserva la valutazione educativa, pedagogica e didattica delle modalità e soprattutto dei tempi di accoglienza degli iscritti.

  • Scuola primaria

    In caso di richieste superiori alla disponibilità per l’accettazione delle domande di iscrizione alla classe prima, si applicheranno i seguenti criteri di precedenza (v. Regolamento scuola-famiglia).

    1)   anni di frequenza alla Casa dei Bambini;

    2)   fratelli frequentanti la nostra Scuola;

    3)   data di nascita;

    4)   data di presentazione della domanda;

    5)   genitore socio della cooperativa da almeno un anno.  

     

    Nel caso di pari punteggio, vanno presi in considerazione i totali parziali di ciascun criterio, secondo l’ordine di precedenza; esaminati tutti questi, a parità, prevale la data di nascita.

     

    In caso di difficoltà psicofisica o relazionale - segnalazioni raccolte tramite il servizio di neuropsichiatria infantile, la famiglia o i servizi sociali – si prevede l’inserimento di un solo alunno per classe o pe sezione, come previsto dalle normative MIUR.

     

    L’eventuale mantenimento di gruppi positivi segnalati dalle scuole di provenienza sarà preso in considerazione a discrezione della Commissione Formazione Classi.

     

    Per le altre classi un eventuale inserimento sarà valutato dalla Coordinatrice didattica, che terrà conto delle caratteristiche delle alunne e degli alunni che già compongono il gruppo.