Piano di rientro A.S. 2020-2021

La situazione vissuta dal settore scolastico negli ultimi mesi ha evidenziato quanto sia fondamentale, oggi prioritariamente rispetto al passato, ricorrere al confronto con altre realtà istituzionali simili alla nostra. La nostra esperienza pluridecennale, lo statuto paritario, le caratteristiche dell’utenza, le risorse professionali del corpo docente ci rendono singolari rispetto ad altre scuole montessoriane sorte negli ultimi anni.


Le proposte didattiche ed educative che guidano il percorso di apprendimento di bambine e bambini, la riflessione sui cardini metodologici e gli adattamenti derivanti dall’identità della nostra scuola emergono dalla condivisione periodica e proficua in atto da marzo 2020 tra la coordinatrice Elena Albieri e le coordinatrici della Fondazione Scuola Montessori di Bergamo e dell’Associazione Scuola Montessori di Como.


Questo sfocia nelle scelte adottate, dichiarate nei documenti di istituzionali, nel rispetto del metodo Montessori e della nostra identità di scuole paritarie.

 

La ripresa delle attività scolastiche avviene nel rispetto delle indicazioni finalizzate alla prevenzione del contagio derivanti dall’ultimo aggiornamento elaborato dal Comitato tecnico scientifico (CTS) seguendo le misure contenitive nel settore scolastico e le modalità di ripresa delle attività didattiche per il prossimo anno.


Per garantire educazione, protezione e benessere occorre agire con unità d’intenti. Pertanto è necessaria una collaborazione attiva di famiglie e alunni che, insieme alle misure di prevenzione messe in atto, conduca ad una responsabilità condivisa e collettiva.

 

Fondamentale è l’attività didattica in presenza: si inizia così il nuovo anno scolastico, realizzando al meglio possibile i principi dell’autonomia scolastica e avvalendoci di quelle buone prassi didattiche e gestionali consolidatesi negli anni, con efficienza e trasparenza.

 

Quanto segue è un elenco di criteri guida di carattere generale e contestualizzati nella nostra realtà: le variabili possibili saranno ridefinite sulla base dell’esperienza concreta e aggiornate in itinere.

 

Si invitano il personale docente e le famiglie a prenderne visione e ad attenervisi, essendo il presente Piano proposto anche come integrazione al regolamento scolastico e al Patto Educativo di Corresponsabilità dell’anno 2020/2021 a causa dell’emergenza sanitaria.

 

 

 

14/09/2020